Spagna neonato appoggiato sul nastro bagagli morto stritolato nell’aeroporto spagnolo di El Allet Alicante

OLYMPUS DIGITAL CAMERASpagna. Dimenticato su nastro bagagli, muore a cinque mesi
Lo stress, la frenesia del viaggio, una tragica dimenticanza: così è morto un bambino di appena cinque mesi, dimenticato dai propri genitori sul nastro trasportatore dei bagagli, in aeroporto.
Un neonato di cinque mesi è morto nella notte tra mercoledì e giovedì dopo essere stato dimenticato dai genitori sul nastro trasportatore dei bagagli, nell’aeroporto spagnolo di El Allet (Alicante). La famiglia era appena atterrata, quando il piccolo è stato posizionato sul nastro trasportatore riservato ai bagagli ingombranti che, improvvisamente, si è messo in funzione. Le cinghie della speciale imbracatura su cui si trovava il neonato si sarebbero aggrovigliate agli ingranaggi impedendo alla madre e agli operatori subito intervenuti di salvarlo.
Secondo fonti della Croce Rossa e della Guardia Civile, che ha aperto un’inchiesta sul decesso, si sarebbe trattato di una tragica dimenticanza dei genitori: una coppia di nazionalità statunitense, con un altro figlio minore, proveniente da uno degli aeroporti di Londra, quello di Gatwick. La coppia, interrogata dagli inquirenti, ha avuto bisogno di assistenza psicologica. I genitori sono stati rilasciati ma denunciati a piede libero dagli agenti della guardia civile.

da articolotre.com