Aborto in diretta su Twitter

Americana racconta il suo aborto su Twitter
La donna ha interrotto la gravidanza con la RU-486 e ha descritto sensazioni e sintomi

pillola_abortivaNEW YORK – Nuova frontiera per Twitter: una donna americana ha usato il servizio di microblogging per raccontare il suo aborto in diretta.

Angie Jackson, 27 anni, ha descritto passo passo al suo gruppetto di ‘seguaci’ gli effetti sul suo corpo dopo aver preso la controversa pillola RU-486 per interrompere la gravidanza.

“I crampi stanno diventando più persistenti”, ha scritto, e poi, dopo alcune ore: “Adesso sto davvero sanguinando”.

La Jackson ha detto di aver deciso di racontare su Twitter la sua esperienza per aiutare altre donne a “sdrammatizzare” l’aborto. Angie ha un bimbo di quattro anni, nato con gravi problemi, e i medici l’avevano avvertita che un’altra gravidanza avrebbe messo a rischio la sua salute.

Prima dell’aborto la Jackson aveva 800 seguaci su Twitter che da allora si sono moltiplicati. Molti i ‘twits’ di incoraggiamento, ma il suo gesto ha provocato anche tante polemiche. Sono arrivate proteste e – ha detto la Jackson – anche minacce di morte.

da ANSA.IT

I commenti sono chiusi.