Allarme Squalo in Istria alla Baia di Buccari vicino Fiume o è solo un pesce spada ?

Esce sanguinante dal mare e scoppia
l’allarme squalo: nessuno fa più il bagno

La turista sarebbe stata ferita da un pesce spada, ma nella
zona a sud di Fiume, visti i precedenti, si scatena il panico

TRIESTE – Falso allarme in Istria per una turista ferita pare da un pescespada. Il più classico dei passaparola indicava l’attacco di uno squalo a una donna, nelle acque della baia di Buccari , a sud est di Fiume, nel golfo del Quarnaro, peraltro già interessato da episodi del genere, come ricorda il quotidiano il Piccolo: «Un pescecane ha attaccato una bagnante, mordendola ad un piede!» era la voce allarmante. Tanta apprensione, ma in verità le cose stanno diversamente, ma tanto è bastato perchè la gente per ore non entrasse piùin acqua.

Il ferimento in effetti c’è stato ed è avvenuto in mare a poche decine di metri da Buccarizza: un pesce di piccole dimensioni, probabilmente un pesce spada a caccia di sgombri, ha ferito una donna uscita poi sanfuinante dall’acqua. In base a quanto raccontato dai testimoni, la 60enne stava nuotando quando all’improvviso è stata colpita ad una gamba. Subito ha chiesto aiuto ed è stata trascinata a riva uscendo poi sanguinante. Da lì gli attacchi di panico.

I racconti dei testimoni. «Si vedeva che aveva una ferita come se qualcosa l’avesse colpita di striscio – ha dichiarato uno dei bagnanti che ha assistito alla scena – sanguinava poco, ma era visibilmente sotto choc». A detta degli esperti, la bagnante non è stata morsa da uno squalo: lì le acque del golfo brulicano di pesce azzurro e “spada” per la cosiddetta “mangianza”. Nessuno dei presenti ha però visto il pesce che ha ferito la donna. Ma per ore nessuno a Buccarizza ha avuto il coraggio di tornare in acqua, nel timore di un secondo incontro ravvicinato.

I precedenti. La baia di Buccari è stata teatro di attacchi, anche mortali, di squali, ma molti anni fa. ln questo braccio di mare, infatti, un tempo arrivavano enormi banchi di tonni, seguiti dai pescicani. L’ultimo attacco di squalo registrato in Croazia è avvenuto nell’ ottobre 2008, poco al largo dell’isola dalmata di Lissa (Vis), un subacqueo sloveno di 43 anni fu morso ad un piede.

da gazzettino.it

I commenti sono chiusi.