Amanda Knox video Abc piange in diretta dopo la condanna

MEREDITH, AMANDA ALLA ABC: “IO TRAVOLTA DA
UN TRENO. ESTRADIZIONE? NON TORNERÒ MAI PIÙ”

Amanda Knox in lacrime dopo  la notizia della condanna (Ap) Amanda Knox in lacrime dopo la notizia della condanna (Ap)

SEATTLE – In lacrime, davanti ad una televisione italiana online. Così Amanda Knox, ieri, ha seguito in diretta la lettura della sentenza della Corte d’assise d’appello di Firenze, che ha condannato lei a 28 anni e 6 mesi e Raffaele Sollecito a 25 anni per l’omicidio di Meredith Kercher. «È stato come essere travolta da un treno, non potevo credere a quello che stava succedendo…ora aspetto le motivazioni, ma è stata una cosa orribile. Ora ho bisogno dell’aiuto di tutti», ha detto Amanda capelli corti, maglietta rosa, piangendo durante la sua prima intervista alla Abc. «La mia prima reazione è stata: ‘Oh no, questo è sbagliato, non è possibile, è una cosa orribile’».

«Non sono preparata, non potrò mai desiderare di tornare in quel luogo… ma aspetto di leggere le motivazioni. Voglio combattere sino alla fine», afferma la ragazza parlando dell’ipotesi di estradizione in Italia. Amanda conferma in tv che attraverso i suoi legali ha inviato una sua lettera ai familiari di Meredith. «Auguro a loro – ha detto in lacrime – ogni bene».

da leggo.it

I commenti sono chiusi.