Arrestato in Danimarca Cezarin Robert Tivadar un ragazzo romeno di 27 anni ritenuto il maniaco di Bologna

Cezarin Robert TivadarEra in Danimarca il maniaco di Bologna
È stato raggiunto da un mandato d’arresto europeo: è un romeno, ha 27 anni.
Su Facebook truccato e vestito come il protagonista di Arancia meccanica

È stato arrestato in Danimarca un ragazzo romeno di 27 anni, ritenuto il responsabile delle quattro aggressioni sessuali dell’ultimo periodo a Bologna. Il giovane è stato raggiunto da un mandato europeo a Copenaghen. Almeno cinque giovani donne nelle scorse settimane erano state aggredite in pieno giorno o alle prime luci dell’alba, in strade centrali, sempre di sabato. Al giovane però verrebbero contestate dai Pm e dalla squadra mobile due aggressioni ai danni di due ragazze, palpeggiate davanti all’androne di casa.

L’IDENTIKIT
Si chiama Cezarin Robert Tivadar, romeno che compirà a luglio 27 anni. Si trovava in Danimarca per studio, mentre dal 19 dicembre era stato a Bologna, per le feste natalizie, a trovare la madre. Il pm Laura Sola, che con la supervisione del Procuratore aggiunto Valter Giovannini ha coordinato le indagini della squadra mobile della polizia, nel chiedere l’ordinanza di custodia in carcere, gli contesta due aggressioni, avvenute all’alba di sabato 11 gennaio. Una delle due vittime lo aveva riconosciuto con certezza dalle foto e ha riferito di averlo già incontrato, la stessa sera, prima del pedinamento e dell’aggressione, e di essere stata oggetto di approcci anche in precedenza, in un locale notturno.

SU FACEBOOK FOTO STILE ARANCIA MECCANICA
Truccato e vestito in un modo che ricorda molto il protagonista di Arancia meccanica, con tanto di mazza in mano e cappellino a bombetta in testa. È una delle foto che ritrae Robert Tivadar, arrestato a Copenaghen e accusato di essere l’aggressore sessuale e seriale di Bologna. Nello scatto, sulla pagina del proprio profilo, l’arrestato sembra ad una festa. Tra le altre immagini, anche Sharon Stone nella famosa scena in cui accavalla le gambe nel film Basic Instinct. E Paul Walker, l’attore di Fast & Furious morto a fine novembre in un incidente stradale. L’attore è sullo sfondo della bacheca. Diversi anche gli scatti che ritraggono Tivadar in luoghi di mare o di vacanza, altri in locali notturni con ragazze attorno, video si riferiscono a serate in discoteca a Ibiza. Un’altra foto mostra nastri gialli con scritto `Crime Scene´. In un’altra ancora, l’indagato si è fatto fotografare mentre indica un fondoschiena femminile, indossando enormi occhiali da sole gialli.

da lastampa.it

I commenti sono chiusi.