Punita perchè espone su bacheca un santino della Madonna di Fatima

IMPIEGATA ESPONE SANTINO
IN OSPEDALE: LA PUNISCONO

madonna_fatima_santinoPunita per aver esposto un santino. Una dipendente amministrativa dell’ ospedale di Careggi ha ricevuto un rimprovero scritto per aver affisso sulla bacheca dell’ufficio un oggetto personale, cioè un’immagine della Madonna di Fatima.

Secondo quanto riporta il quotidiano La Nazione, la dipendente ha ricevuto il provvedimento disciplinare per non aver rispettato una circolare inviata dal direttore di dipartimento pochi giorni fa con la disposizione di non affiggere «altro che informazioni-disposizioni di lavoro» nelle bacheche o lavagne magnetiche degli uffici.

Nessun dipendente, denuncia il rappresentante della Cisl a Careggi Franco Pietrangeli, ha rispettato la circolare lasciando affisse foto personali e cartoline di vario genere, ma solo la dipendente devota è stata censurata in forma scritta per non aver tolto l’immagine mariana.
«Pretendiamo il ritiro del provvedimento e le scuse formali dell’azienda», ha detto Pietrangeli.

La direzione di Careggi ha replicato che la bacheca in questione è in luogo pubblico dove vanno affisse solo informazioni lavorative ribadendo che nell’ospedale non c’è alcun pregiudizio religioso.

Il caso di Careggi segue quello delle statuette della Madonna di Montenero donate all’ospedale di Livorno dall’agente di polizia penitenziaria Calogero Panevino. L’uomo chiede che siano collocate nel corriodio del reparto dove è stato curato suo padre, ma il direttore generale della Asl 6 Monica Calamai si è rifiutata di collocarle in reparto perchè «avrebbero potuto turbare chi appartiene ad altre fedi» ed ha suggerito di metterle nella cappella dell’ ospedale.

Il braccio di ferro continua e i rappresentanti del centrodestra di Livorno hanno raccolto 2922 firme contro la scelta del direttore della Asl.

da LEGGO.IT

I commenti sono chiusi.