Balotelli insultato a roma

balotelli TIFOSI FUGGONO. IL GIOCATORE AI CARABINIERI: «EPISODIO DA NULLA». E NON SPORGE DENUNCIA
Balotelli insultato a Roma:
tifosi giallorossi gli lanciano banane
L’attaccante era con altri giocatori dell’Under 21 quando è stato avvicinato da un gruppo di ultrà giallorossi
Sfottò, qualche coro e due banane lanciate a mo’ di scherno. Il giocatore dell’Inter e dell’Under 21, Mario Balotelli, è stato oggetto sabato sera a Roma, in zone Ponte Milvio, di una contestazione da parte di un gruppo di tifosi giallorossi.
«EPISODIO DA NULLA» – L’attaccante nerazzurro era in compagnia di altri giocatori della Nazionale Under 21, tra cui Domenico Criscito e Sebastian Giovinco per prendere parte ad un evento, quando è stato avvicinato da alcuni tifosi giallorossi che lo hanno preso di mira con cori e il lancio di due banane facendo poi perdere le loro tracce. Ai carabinieri della Compagnia Trionfale, giunti dopo pochi minuti, il calciatore ha spiegato che si è trattato di un episodio «da nulla» e che non intende sporgere denuncia. In passato tra il giovane attaccante e i tifosi della Roma c’erano state delle ruggini per alcuni atteggiamenti tenuti dal calciatore nel corso delle partite tra l’Inter e la Roma. Balotelli e gli altri azzurri sono in ritiro alla Borghesiana e partiranno domani per partecipare agli Europei di categoria che si svolgeranno in Danimarca.
da corriere.it

I commenti sono chiusi.