Cagli è morto Sileno Guidi 51 anni Coordinatore della protezione civile e bidello a Montefelcino

sileno guidiCagli saluta per l’ultima volta Sileno Guidi

Coordinatore della protezione civile e bidello a Montefelcino, è morto nella notte tra giovedì e venerdì; oggi i funerali

Cagli – Sileno Guidi se n’è andato per sempre e oggi sabato 8 marzo Cagli è pronta a dargli l’ultimo saluto in duomo. Avrebbe compiuto 52 anni a maggio. Ma Sileno ne avrà per sempre 51: a mezzanotte passata da mezz’ora, nella notte tra giovedì e venerdì, è morto nel suo letto d’ospedale a Cagli, dove era ricoverato e da dove, sapevano in molti, non sarebbe più tornato.

Lo aveva scoperto da poco, di stare male. Tanto che per alcuni, la notizia della morte di Silo è stata inaspettata, anche in una comunità piccola come quella di Cagli. Sileno lavorava come bidello nella scuola di Montefelcino, che tutta, dal dirigente all’ultimo degli alunni, ieri si è stretta attorno alla moglie Tiziana, alla mamma e a tutti i parenti.

Un lavoro, questo, al quale Sileno dedicava parte del suo tempo: il resto era per il gruppo comunale di volontari di Protezione civile di Cagli del quale era coordinatore. Poi c’erano le gite che amava organizzare e gli amici. A salutarlo, ieri, c’erano anche tutti questi ragazzi: quelli in divisa gialla, con lui tra fango, pioggia e neve e quelli dell’associazione Cb Catria e Nerone, quelli della classe ’62 e quelli dell’asd Cicloducale di Urbino.

La salma è nella camera mortuaria dell’ospedale di Cagli. Da lì muoverà oggi alle 14.45. La funzione religiosa verrà celebrata nel duomo di Cagli.

da quiflaminiamarche .corrierenazionale.it

I commenti sono chiusi.