Cagliari morta bimba di quattro anni di meningite sembrava un raffreddore

ambulanza croce verdeCagliari, bimba 4 anni morta di meningite: “Sembrava un raffreddore”

CAGLIARI – Una bambina di quattro anni è morta giovedì mattina, 30 gennaio, all’ospedale Brotzu di Cagliari dove era stata ricoverata in condizioni disperate, con febbre altissima e i sintomi di una meningite fulminante.
Nonostante tutti i tentativi dei medici, 45 minuti dopo il ricovero il cuore della piccola ha smesso di battere.

“La nostra comunità è sconvolta, attonita, distrutta. Un lutto per tutta la cittadina”, sono le prime parole del sindaco di Mandas, Umberto Oppus, centro con 2.500 abitanti a 50 chilometri da Cagliari, in cui viveva la bimba.
“I giovani genitori, i nonni e tutti i parenti sono distrutti dal dolore. Era una delle bambine più vispe e sveglie del paese, le volevano bene tutti”.
La piccola, a quanto pare, era stata male per un raffreddore alcuni giorni fa, ieri era rientrata alla scuola materna di Mandas tranquillamente. Questa mattina si è sentita male, una febbre altissima tanto che i genitori hanno deciso di trasportarla immediatamente a Cagliari.
Purtroppo la corsa in ospedale si è rivelata inutile, 45 minuti dopo l’arrivo al Brotzu il cuore della piccola ha smesso di battere. Del caso è stata informata la Asl di Cagliari, che ha avviato la profilassi per tutte le persone venute in contatto con la bambina, quindi i parenti, gli amici e i compagni di scuola.

da blitzquotidiano.it

I commenti sono chiusi.