Cagliari vince Massimo Zedda il candidato di Vendola

Vince Zedda: l’enfant prodige
di Vendola conquista Cagliari

Il candidato di Sel si imponecon oltre 15 punti su Fantola

Massimo Zedda, 37 anni, consigliere regionale di Sinistra Ecologia e Libertà, è il nuovo sindaco di Cagliari. L’enfant prodige della sinistra vendoliana si è imposto con oltre quindici punti di vantaggi sul candidato del centrodestra Massimo Fantola.

Applausi e sorrisi nella sede elettorale di Zedda hanno accolto i dati parziali dello scrutinio. Il candidato del centrodestra a sindaco di Cagliari ha già chiamato l’avversario per congratularsi, ammettendo la sconfitta.

«Grazie a tutti i cagliaritani, a quelli che hanno votato per me ma anche a chi non mi ha votato», le prime parole di Zedda. «Mi auguro di governare bene tutte le Cagliari che ci sono. È stata una bella sfida, franca, a viso aperto e questo risultato era nell’aria». Commentando poi il voto del quartiere Sant’Elia, alla periferia della città, dove, a sorpresa, è risultato vincitore sull’avversario, il neo sindaco ha detto: «Bisognerà lavorare nei quartieri periferici della città che si aspettano tanto da questo nuovo governo. Spero di riuscire a ripagare la fiducia dei cittadini. Un grazie in particolare va a tutti i ragazzi che mi hanno sostenuto», ha concluso Zedda, tra le lacrime, i canti e i caroselli dei tanti sostenitori che si sono radunati nella sede di Sel di via Puccini per festeggiarlo. Con lui, il centrosinistra torna ad amministrare Cagliari dopo vent’anni.

da lastampa.it

I commenti sono chiusi.