Caltanissetta Massimo Giamblanco 37 anni ristoratore si è suicidato per debiti

PROPRIETARIO 37ENNE SI UCCIDE

CALTANISSETTA – Un ristoratore di 37 anni, Massimo Giamblanco, si è suicidato a Caltanissetta impiccandosi in un cortile adiacente al locale di cui era comproprietario. L’uomo, sposato con una giovane commessa, da alcuni mesi era angosciato per la grave situazione economica che attraversava. Oggi il ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri, a Venezia, ha parlato del fenomeno dei suicidi di imprenditori travolti dalla crisi “é un dato veramente angoscioso.Una cosa di cui assolutamente farci carico”

da leggo.it