Cerignone morto Ernesto Tarasconi, 49 anni dipendente di un’impresa funebre di Coriano infarto a 200 metri da casa era rimasto senza benzina in mezzo al maltempo

ambulanza croce azzurraStroncato da un infarto nella tempesta. Tarasconi è morto a 200 metri da casa
La persona morta a Monte Cerignone nella tempesta di lunedì, stroncato da un infarto è Ernesto Tarasconi, 49 anni dipendente di un’impresa funebre di Coriano.

è rimasto senza benzina a 200 metri da casa, è sceso ma non è riuscito ad arrivarci. La moglie lo ha trovato riverso dentro una gigantesca pozza d’acqua profonda 20 cm. Il marito le aveva telefonato appena finito il turno di lavoro a Riccione. Il magistrato potrebbe disporre l’autopsia. Indagano i carabinieri di Urbino Sgomenti i colleghi e i titolari dell’impresa Garattoni.

da newsrimini.it

I commenti sono chiusi.