Fabrizio Corona attacca Michelle Hunziker dalle pagine del suo settimanale

Michelle Hunziker nel mirino di Fabrizio Corona: parla Marco Predolin

Alberto Graziola

Nel primo numero di Corona’s Star, il re dei paparazzi ha fatto un servizio infuocato su Michelle Hunziker. La popolare conduttrice che ha ammesso di essere single ma felice, secondo Fabrizio Corona, starebbe mentendo: in realtà sta frequentando ancora una sua vecchia fiamma, Gabriele Parisi. Perchè mentire allora? Per avere copertine, insinuano. Ma c’è di più…

Come potete vedere in apertura del post, Michelle viene affiancata dalla scritta “Ipocrisia anni ‘90″. Perchè? A causa del suo commento sulla vicenda delle Olgettine coinvolte nello scandalo Berlusconi. Ecco cosa aveva dichiarato: “Come donna, mi dispiace vedere che, in qualche modo, il messaggio che passa è quello di arrivare subito al successo senza studiare, andando a qualche cena…”

Ed ecco che il settimanale riporta alla memoria le foto, datate 1994, che vedono la Hunziker alle Maldive, in compagnia di Marco Predolin. I due si abbracciano, si baciano, lei resta in topless e lui mostra anche il lato B. Queste foto sarebbero difficilmente recuperabili anche sul web (la rivista le mostra e sottolinea che sono tratte da Eva 3000). Così, è stato contattato anche l’altro protagonista delle foto, Marco Predolin. E lui stesso racconta: “Uscivamo insieme quando lei ha iniziato a lavorare, era appena maggiorenne quando ebbe il primo lavoro come presentatrice, lo ha fatto con me, grazie a me, a Parma. Così ha iniziato la sua carriera televisiva. Poi ha posato per Roberta, la sua immagine ha iniziato a decollare, mentre la nostra storia è finita molto male. Lei si è messa con Eros… e tutto il resto è cronaca. Che poi adesso debba per forza travestirsi da santa verginella, proprio no!”

Predolin riprende la storia di queste foto, come ha già spiegato in tribunale: “Ho portato in vacanza con me alle Maldive, una fuga molto romantica. Lei mi ha chiesto di farci delle foto rubate “tipo Novella 2000″, così chiediamo al direttore del diving center dove eravamo, un mio amico, Maurizio Ciorra, di farcele. Lei le ha date poi ad un fotografo, Maurizio Spinelli, che le ha vendute ai giornali che, di conseguenza, le hanno pubblicate… Lo stesso paparazzo lo ha testimoniato. Dopo qualche anno sono arrivate le accuse: io mi sarei venduto le sue foto insieme a Corona e la avrei ricattata perchè ho bisogno di soldi. Tutte falsità! Il bello è che lei al tempi si arrabbiò moltissimo, non per l’uscita delle foto, ma perchè avevano sbagliato a scrivere il suo cognome”

da GOSSIPBLOG.IT

I commenti sono chiusi.