Crocioni Di Bussolengo incidente in moto morto Rinaldo Bonamini 62 anni

ambulanza croce azzurraVerona, tampona con lo scooter un’auto e vola sull’asfalto: muore 62enne veronese
Una disattenzione o forse un malore improvviso è costato la vita a Rinaldo Bonamini, motociclista che procedeva verso la città in località Crocioni di Bussolengo. Sbalzato in aria e poi caduto violentemente. E’morto sul colpo

Una disattenzione di frazioni di secondo. O forse un malore improvviso. La moto che si scontra con l’auto davanti e la tragedia. Una nuova vittima sulla strade veronesi. Intorno alle 10e30, sulla strada regionale 11, in località località Crocioni di Bussolengo, un incidente è costato la vita a Rinaldo Bonamini, motociclista di 62 anni originario di Caprino ma residente a Verona, a bordo di uno scooter. Le ricostruzioni fornite dalla polizia stradale di Bardolino, giunta sul posto per i rilievi, indicano che lo schianti sia avvenuto per il tamponamento tra il motociclo e un’auto. Il centauro, residente a Verona, dopo aver tamponato urtato violentemente il mezzo che lo precedeva in direzione Verona, è stato sbalzato in aria per poi ricadere rovinosamente al suolo. E’ morto sul colpo per i grave trauma alla testa. Vani, dunque, i tentativi di soccorso dei sanitari del 118 di VeronaEmergenza.

Sul posto, oltre al personale medico con l’ambulanza, anche l’elisoccorso e la pattuglia della Stradale di Bardolino. Il magistrato di turno ha disposto il trasferimento della salma all’istituto di medicina legale di Borgo Roma. Alla base della disposizione c’è la necessità di chiarire se l’uomo abbia avuto un malore che gli ha fatto perdere il controllo del mezzo.

da veronasera.it

I commenti sono chiusi.