Una donna su tre soffre di depressione post-sesso

DEPRESSIONE POST-SESSO: NE SOFFRE UNA DONNA SU TRE

Gli esperti ne parlano usando il suo nome ufficiale, “disforia post-coitale”, molte donne non amano parlarne affatto. Si tratta di un disturbo che, a quanto sembra, colpisce moltissime donne dopo un rapporto sessuale.

Questa la novità presentata sull’ “International Journal of Sexual Health” dagli scienziati della Queensland University of Technology (Australia) e della Università dello Utah a Salt Lake City (Usa): il 33% circa delle donne va in depressione subito dopo aver consumato il rapporto con il proprio parnter.

Lo studio ha esaminato la prevalenza della disforia post-coitale, che gli esperti hanno ribattezzato ‘sex blues’ o depressione da sesso, in un gruppo di 222 studentesse universitarie. Ben una su tre ha confessato di avere notato, almeno una volta nella vita, un cambiamento in negativo dell’umore dopo un rapporto intimo.

Il 10% ha ammesso di aver sperimentato la depressione post-sesso nell’ultimo mese. Scarso il legame fra questo fenomeno e l’ipotesi che la donna abbia subito abusi sessuali nell’infanzia. La motivazione resta dunque un’incognita: proprio per questo, il team di studiosi ha intenzione di proseguire con le ricerche, fino a comporre un identikit della donna ‘tipò che finisce più spesso nella morsa del ‘sex blues’.

da LEGGO.IT

I commenti sono chiusi.