E’ morto a 54 anni Giorgio Stracquadanio

Giorgio Stracquadanio E’ morto oggi Giorgio Stracquadanio
Aveva 54 anni ed era malato di cancro ai polmoni

Giorgio Stracquadanio, ex deputato del Popolo della libertà, è morto oggi 31 gennaio 2014 all’età di 54 anni a causa di un cancro ai polmoni. Da tempo era passato a Scelta civica.

Tutti lo ricordano come personaggio vulcanico ma, soprattutto, per quelle sue, frequenti, dichiarazioni che rendeva, spesso, sopra le righe.

Ex radicale, che come molti  poltici di quella estrazione, non hanno saputo resistere alle sirene di Berlusconi; anzi Straquadanio ne divenne fedelissimo ma poi finì nella squadra dei ‘congiurati’ che minacciavano la tenuta del governo del Cavaliere nel 2011, prima della rovinosa caduta e dell’avvento della parentesi tecnica con Mario Monti premier.

Un ammutinamento che ci ha sorpeso a tutti e instillato il sospetto che tutto ciò fosse dettato dalla volontà di riposizionarsi politicamente mentre la barca affondava.

Alcune sue sparate: disse che il presidente della Camera Gianfranco Fini era ‘un deficiente’ e, soprattutto, quando sbottò contro chi si lamentava degli stipendi bassi: ‘Quelli che prendono 500 euro sono degli sfigati’. Per quest’ultima uscita, certo, non sarà rimpianto.

da lavoced’italia.it

I commenti sono chiusi.