E’ morto anche Kevon Carter 30 anni nazionale di Trinidad&Tobago dopo allenamento con il suo club, il Defence Force

kevon carterMorto Carter: la maledizione di Trinidad e Tobago
L’attaccante della nazionale si accascia durante un allenamento col Defence Force. A dicembre era morto il difensore Akeem Adams per problemi cardiaci

Anche Kevon Carter. In due mesi la nazionale di Trinidad&Tobago ha perso due suoi giocatori. Dopo Adams in dicembre, anche Carter, 30 anni, è morto dopo l’allenamento con la sua squadra di club, a causa di sospetto attacco di cuore. Carter lamentava venerdì dolori al petto e nausea durante l’allenamento con il suo club, il Defence Force. Dopo aver preso un antidolorifico, Carter ha cominciato a vomitare ed è stato ricoverato in ospedale dove poi è morto.
Carter non aveva mai mostrato alcun segno di malattia di cuore prima, ha detto l’assistente allenatore dei Defence Force, Marvin Gordon. Carter, attaccante, ha segnato 5 gol con la maglia della nazionale nordamericana in 31 presenze. Come detto, a dicembre era morto il 22enne difensore Akeem Adams in Ungheria, dove giocava. La causa? Problemi cardiaci.

da gazzetta.it

I commenti sono chiusi.