E’ morto Luca Della Colletta 31 anni di Pieve di Soligo dopo che era rimasto coinvolto il 20 febbraio in una sorta di esplosione, mentre si trovava sul suo posto di lavoro, una galleria in provincia di Trento

Luca Della CollettaMorto papà Luca: prima l’esplosione
in galleria, poi l’agonia di nove giorni
L’incidente in provincia di Trento, i familiari del 31enne di Pieve di Soligo
L’uomo aveva avuto una figlia in aprile. Sì alla donazione degli organi

PIEVE DI SOLIGO – L’agonia è finita dopo 9 giorni. Il cuore del giovane papà Luca Della Colletta ha smesso di battere ieri pomeriggio. Determinanti i danni riportati dal suo organismo e dagli organi vitali dopo che era rimasto coinvolto il 20 febbraio in una sorta di esplosione, mentre si trovava sul suo posto di lavoro, una galleria in provincia di Trento.

La notizia del decesso ha raggiunto anche le comunità del 31enne, quella d’origine, Refrontolo, e quella d’adozione, Pieve di Soligo. Qui, in via San Gallet a Solighetto, abitava con la sua famiglia da poco tempo. I familiari ieri sera hanno acconsentito alla donazione degli organi. Al suo amore per la moglie Natascia, lo scorso aprile, si era aggiunto quello per la loro piccola.

di Claudia Borsoi da gazzttino.it

I commenti sono chiusi.