E’ morto Mod Paolo Modestini 63 anni giornalista dell’Ansa

ansa logoGiornalisti: è morto Paolo Modestini

E’ morto oggi, all’ospedale di Grosseto, Paolo Modestini, 63 anni, giornalista dell’ANSA, dove aveva lavorato in varie redazioni, distinguendosi sempre per la rapidità e la precisione delle sue notizie e dei suoi servizi. Per anni la sua sigla, MOD, ha inondato il notiziario, e a molti, soprattutto ai più giovani, ha insegnato la concisione e la chiarezza. Dopo gli studi e varie esperienze di collaborazione in diversi quotidiani, un’esperienza in Sardegna, ed altre in giornali economici, era approdato all’ANSA, dove è rimasto fino al dicembre del 2008, quando aveva scelto di lasciare in anticipo il lavoro per dedicarsi ai suoi mille interessi, filosofici, letterari, sociali. Negli anni trascorsi all’ANSA, alle redazioni Cronache ed Economia, era diventato prima uno specialista della Corte di Cassazione e della Corte Costituzionale, e poi un esperto di economia internazionale, coinvolgendo i colleghi nelle sue teorie finanziarie, spesso provocatorie, mai banali. Proverbiali le sue dissertazioni sulle potenzialità del rand sudafricano. Allegro, estroso, sempre in scarpe da ginnastica (nere se doveva andare in Parlamento) quando queste erano relegate solo all’abbigliamento informale, Paolo aveva una profonda cultura e una grande sensibilità, che lo hanno reso amico e collega prezioso di tanti giornalisti dell’ANSA.

da unionesarda.it

I commenti sono chiusi.