E’ morto Pippo Spagnolo storico tifoso del Genoa

pippo spagnolo e SkuravyGenoa a lutto, addio Pippo Spagnolo

Pippo Spagnolo e il tifoso del Genoa: «Anche in C il Genoano si mobilitò»
Lo storico capo della tifoseria del Genoa Pippo Spagnolo, morto a 80 anni, parla in un video dello spirito rossoblù
Genova – Pippo Spagnolo, storico tifoso del Genoa, è morto oggi a Genova all’età di 80 anni. Ha avuto un malore nella notte nella casa dove viveva. Avrebbe dovuto partire stamattina per Roma, non si è presentato all’appuntamento e così alla fine è stato ritrovato in casa, stroncato da un malore.

Personaggio storico del mondo Genoa, è stato uno dei capi storici della gradinata Nord ed era ancora consigliere del Little Club, il club di tifosi più antico d’Italia. L’anno scorso i ragazzi della Nord avevano celebrato i suoi 80 anni con una grande festa al Ferraris.

Pippo Spagnolo è stato un protagonista assoluto degli ultimi 50 anni di storia del Genoa, dalle battaglie con il presidente Fossati al progetto di azionariato popolare e alle tante trasferte da guida della tifoseria del Grifone.

Ecco il comunicato dell’Acg: «Il Presidente dell’Associazione Club Genoani Leo Berogno ed il Direttivo tutto piangono l’improvvisa scomparsa di Pippo Spagnolo, grandissimo Genoano ed assoluta icona nel panorama della Tifoseria Rossoblù. Grande Pippo ci mancherai e ci mancheranno le tue massime. Il Genoa è dei Genoani come la Lanterna che è dei Genovesi solevi dire, perciò di molto ti arrabbiavi quando il prestigio della Societa’ e l’onore e l’amore dei Genoani veniva spesso calpestato da chi ne reggeva le sorti sportive. Ciao Pippo, d’ora innanzi seguirai e palpiterai per il tuo Genoa dal “terzo anello».

dal secoloxix.it

I commenti sono chiusi.