Formula Uno Gp d’Australia Sebastian Vettel fa il vuoto, male le Ferrari

F1, la Red Bull di Vettel fa il vuoto. Alonso è solo quarto, settimo Massa
Al traguardo il campione del mondo in carica ha preceduto Lewis Hamilton (McLaren) e Vitaly Petrov (Renault).

Il tedesco Sebastian Vettel ha trionfato nel Gp d’Australia, primo appuntamento del Mondiale 2011 di Formula 1. Il campione del mondo, al volante della Red Bull, ha dominato la gara disputata sul tracciato di Albert Park precedendo la McLaren-Mercedes dell’inglese Lewis Hamilton e la Lotus Renault del russo Vitaly Petrov.

Lo spagnolo Fernando Alonso, con la migliore delle Ferrari, ha chiuso al quarto posto davanti all’australiano Mark Webber (Red Bull) e all’inglese Jenson Button (McLaren-Mercedes). Settimo Felipe Massa, giunto al traguardo dietro alle due Sauber di Sergio Perez, all’esordio assoluto nel circus e dell giapponese Kamui Kobayashi, ma classificatosi settimo dopo la squalifica delle due Sauber per irregolarità teccniche, ravvisate a fine gara. All’ottavo posto la Toro Rosso dello svizzero Sebastien Buemi.

Con l’11esima vittoria della carriera, la prima in Australia, Vettel comanda la classifica generale con 25 punti. Hamilton e’ secondo con 18, Petrov e’ terzo con 15 e Alonso e’ quarto con 12. La Red Bull e’ in testa nel Mondiale costruttori con 35 punti. La McLaren insegue a quota 26, la Lotus Renault è terza con 15 punti e la Ferrari e’ quarta con 14. Il campionato prosegue con il Gp di Malesia in programma il 10 aprile a Sepang.

da ADNKRONOS

I commenti sono chiusi.