Fiesse morto Franco Febbrari, originario di Castenedolo e 73 anni malore durnte la caccia

ambulanza 10Fiesse: malore improvviso, cacciatore muore davanti ai figli
Ha perso la vita un uomo di 73 anni residente a Castenedolo ma in terra di caccia a Fiesse, in compagnia dei due figli. Un malore improvviso, probabilmente un infarto, che gli ha fermato il cuore per sempre

E’ letteralmente stramazzato a terra, nel corso di un’uscita di caccia con i figli, come spesso accadeva di domenica. Ma non ce l’ha fatta Franco Febbrari, originario di Castenedolo e 73 primavere alle spalle, che ieri pomeriggio ha perso la vita a seguito di un improvviso malore.

Con tutte le probabilità si è trattato di un infarto: si trovava nelle campagne di Fiesse, accompagnato dai figli, per una battuta di caccia come tante. D’improvviso si è accasciato a terra, stringendosi il petto: disperato il tentativo di rianimarlo, mentre pochi minuti più tardi giungevano sul posto i soccorsi.

Due ambulanze sono poi arrivate, ma non c’è stato niente da fare. Il cuore si era già fermato, una volta e per sempre.

da bresciatoday.it

I commenti sono chiusi.