Foto censurate berlusconi

foto-censurate-berlusconi-7TUTTE LE FACCE SONO OSCURATE, TRANNE QUELLA DEL CAVALIERE
Le foto di Villa Certosa online su El Pais
Il quotidiano spagnolo pubblica cinque scatti di Antonello Zappadu, denunciato dal premier. Risalgono al 2008
MILANO – Dopo tanto discutere, ecco le foto. Quegli scatti realizzati da Antonello Zappadu a Villa Certosa nel maggio 2008, quando tra gli altri era ospite del premier l’ex primo ministro ceco Mirek Topolanek, finiscono sul web. E in particolare sul sito del quotidiano spagnolo El Pais, che pubblica cinque scatti in cui si vedono belle ragazze in abiti più o meno succinti, il presidente del Consiglio e altri ospiti non identificati. Tutte le facce sono oscurate, tranne quella del Cavaliere. Le immagini sono state sequestrate dopo che Berlusconi ha denunciato Zappadu per violazione della privacy e tentativo di truffa.
Le foto di Villa Certosa su “El Pais”

«A RISCHIO L’ITALIA» – «Le foto censurate da Berlusconi» è il titolo dell’articolo, corredato dall’editoriale «Berlusconi messo a nudo». «Le immagini – spiega l’editoriale – non svelano la privacy del primo ministro ma la sua deriva autoritaria. Se fino ad ora le sue uscite erano state prese come uno scherzo, oggi esistono nuovi e gravi motivi per avvertire che ciò che il premier sta mettendo a rischio è il futuro dell’Italia come Stato di diritto», prosegue l’editoriale, sottolineando come «un’Italia che scivoli lungo la china verso la quale la sta trascinando Berlusconi non è un motivo di preoccupazione solo per gli italiani, ma per tutti gli europei». Le fotografie ritraggono gli ambienti della residenza sarda del premier, indagato per l’uso di voli di Stato a scopo privato, in particolare per il trasferimento dei suoi invitati alle feste a Villa Certosa. Il quotidiano riporta le dichiarazioni del fotografo secondo il quale «ogni weekend» voli di Stato sotto la guida della Aeronautica Italiana sono arrivati in Sardegna con artisti, veline e altri amici di Berlusconi. «Nell’agosto 2008 – scrive El Pais – il premier italiano ha cambiato la legge per consentire ai suoi invitati privati di utilizzare i voli di Stato. Le fotografie dimostrano che quattro mesi prima di questo modifica normativa, Berlusconi aveva già viaggiato con il suo amico Mario Apicella e una ballerina di flamenco».
da corriere.it

I commenti sono chiusi.