Gb chiuso centro per cani : 16 animali morti avvelenati

GB, CENTRO PER CANI CHOC: 16 ANIMALI MORTI AVVELENATI

Un centro per cani è stato chiuso dopo che ben 16 animali sono misteriosamente morti o si sono ammalati. I funzionari sospettano che gli animali potrebbero essere stati avvelenati, ma non si sa siano stati presi di mira deliberatamente o se siano morti per incidente.

In quasi tutti i casi, i cani hanno collassato e sono morti in agonia, a pochi minuti dal rientro dopo una passeggiata lungo un sentiero alberato che conduce a un lago. In una settimana ne sono morti 13 e tre sono gravemente malati.

I veterinari stanno effettuando gli esami post-mortem per cercare di individuare l’esatta causa della morte. Potrebbe trattarsi di lumache, anti-gelo o funghi tossici. Inizialmente, si è pensato che una piscina nelle vicinanze potesse contenere tossine, ma gli esperti lo hanno escluso. Le famiglie nel villaggio di Cross Hills, nel North Yorkshire, sono storditi dalla perdita dei loro animali.

Il Jack Russell, Diesel, della signora Eileen Johnson è stato uno dei primi cani a morire quando accasciandosi a soli dieci minuti dopo il ritorno a casa da una passeggiata. La signora Johnson, 71 anni, aveva messo su il bollitore dopo la passeggiata quando ha sentito un tonfo, si girata e ha visto il suo cane a terra. “Non era mai stato male – racconta lei – e poi è morto così, improvvisamente, come se qualcuno appena entrato gli avesse sparato davanti ai miei occhi.

“E’ così strano che tanti cani siano morti, io sono così fortunato che Lola è sopravvissuta dopo la malattia. I miei figli sarebbero stati devastati”, ha raccontato Louise Horsforth.

da LEGGO.IT

I commenti sono chiusi.