Genova prostituta multata per divieto di sosta

Genova: prostituta passeggia per attirare clienti, multata per divieto di sosta

Una prostituta di 21 anni è stata multata per divieto di sosta. Non perchè avesse parcheggiato male o su un passo carrabile, ma perchè a piedi, per attirare potenziali clienti, occupava una parte della strada.

La giovane, che dovrà pagare 24 euro, ha ricevuto la sanzione nel quartiere genovese di Sampierdarena.

Nel capoluogo ligure, l’ordinanza anti-lucciole che ha scatenato non poche polemiche, è stata bocciata dalla Consulta sui sindaci-sceriffi.

La squillo in questione, però, è stata sanzionata in base al comma 4 dell’articolo 190 del codice della strada. Ora la ragazza ha spedito la multa al suo avvocato.

da BLITZQUOTIDIANO.IT

I commenti sono chiusi.