Grotta di Guardiani Carpineto Romano Pian della Faggetta speleologo di 60 anni ferito e bloccato a cinquanta metri di profondità

L’INCIDENTE NELLA GROTTA DI GUARDIANI, LOCALITA’ PIAN DELLA FAGGETA
Bloccato in grotta a 50 metri di profondità
paura per uno speleologo 60enne
L’uomo è stato colpito da un masso durante un’escursione a Carpineto Romano. In arrivo rinforzi dal centro Italia

Soccorsi in azione per uno speleologo che è rimasto bloccato domenica pomeriggio all’interno della grotta di Guardiani, nel comune di Carpineto Romano (Roma), a 50 metri di profondità. Sul posto sono giunte le squadre del corpo nazionale soccorso alpino e speleologico.

COLPITO DA MASSO – Da una prima ricostruzione, lo speleologo, un triestino sessantenne, sarebbe stato colpito alle gambe dalla caduta di un masso; in seguito al trauma non è più riuscito a risalire. A dare l’allarme è stato da un altro speleologo, sceso con lui. Al momento, in località Pian della Faggeta, si attendono rinforzi da tutto il centro Italia.

da corriere.it

I commenti sono chiusi.