Gwyneth Paltrow basta con la depilazione dei peli pubici

Gwyneth Paltrow senza reggiseno topless 02GWYNETH PALTROW LANCIA IL LOOK ANNI ’70.
DEPILARSI LE PARTI INTIME SEMPRE PIÙ “OUT”?

LONDRA – A volte le star di Hollywoow rilasciano delle dichiarazioni capaci di ‘fare moda’. Dalla Gran Bretagna arriva un contrordine all’usanza di depilare i peli pubici. Secondo un sondaggio pubblicato dal Daily Telegraph, il 51% delle 1800 donne intervistate ammette di non intervenire sul ‘look’ delle proprie parti intime, e il 62% rivela che i partner maschili preferiscono la versione naturale e non chiedono alle proprie compagne di depilarsi con rasoi o cerette brasiliane. Il dibattito attorno ai peli pubici è molto in voga anche fra i vip.

Il giornale ricorda la frase dell’attrice Gwyneth Paltrow che ha ammesso, in una intervista con Ellen Degeneres, di preferire un look anni ’70 nelle parti intime. La scrittrice femminista Caitlin Moran ha poi deriso la pratica nel suo libro ‘How to be a woman’, definendola come assurda e ricordando che viene usata nel mondo della pornografia per ragioni ‘tecniche’.

da leggo.it

I commenti sono chiusi.