Ibra addio Inter

ibraIN UN’INTERVISTA ALLA BRITANNICA EUROSPORT
Ibra all’Inter: «Voglio qualcosa di nuovo»
Rescisso il contratto con Adriano
Lo svedese: «Sono in Italia già da cinque anni e ho vinto tutto». Risoluzione consensuale con il brasiliano
MILANO – «Ho un contratto con l’Inter e sto bene qui. Ma allo stesso tempo vorrei provare qualcosa di nuovo perché sono in Italia già da cinque anni».

IL FUTURO – Con queste parole, in un’intervista alla britannica Eurosport, Zlatan Ibrahimovic riapre più di un interrogativo dubbio sul suo futuro in nerazzurro. «Ho vinto tutto in Italia e ho imparato molto da questo paese. Ma – continua lo svedese – c’è un momento nella tua vita, come quando ero all’Ajax, in cui dici a te stesso che vuoi provare qualcosa di nuovo».
IL PRECEDENTE – Già dopo l’eliminazione dalla Champions League si era parlato di un possibile divorzio tra l’attaccante e l’Inter. Ma poi il suo procuratore Mino Raiola aveva zittito tutti: «Per ora Ibrahimovic non se ne va». Ma il giorno dopo un’altra delusione (eliminazione dalla coppa Italia) ecco che direttamente dalla voce del giocatore viene la conferma del malessere di Ibra. «Le squadre che possono tentare di prendere Zlatan – aveva detto Raiola – sono il Chelsea, il Liverpool, il Real Madrid, il Barcellona, il Milan e il Manchester United». E si era parlato anche di cifre: «Circa 100 milioni di euro. È il più forte e completo giocatore al mondo», dichiarò il suo procuratore non più tardi di un mese fa.
ADRIANO ADDIO – Nello stesso giorno delle dichiarazioni di Ibrahimovic, arriva anche l’ufficializzazione del divorzio tra l’Inter e Adriano. Il brasiliano non è più un giocatore dell’Inter. Lo ha annunciato il club nerazzurro sul suo sito. «F.C. Internazionale – si legge nella nota – comunica che il contratto di lavoro sportivo con il calciatore Adriano Leite Ribeiro è stato consensualmente risolto con effetto a partire dal 10 aprile 2009. Stamane sono stati depositati i documenti negli uffici della Lega Nazionale Professionisti». «Ad Adriano l’abbraccio di tutta l’Inter per 8 anni e 74 gol vissuti insieme», si chiude il messaggio. Adriano è rimasto in Brasile dopo gli impegni di tre settimane fa con la Nazionale e aveva manifestato l’intenzione di interrompere temporaneamente la carriera.

I commenti sono chiusi.