Il Cubo colorato al Circo Massimo Il monolite bifronte di Francesco Visalli provocazione d’arte

Il monolite bifronte  di Francesco Visalli piantao al circo massimo di roma 09Spunta un monolite abusivo al Circo Massimo
Ma per settimane nessuno se ne accorge

Un cubo colorato al centro del Circo Massimo. L’opera, “Il monolite bifronte” di Francesco Visalli, è spuntata da alcune settimane. Un omaggio a Mondrian che ha conquistato, senza che nessuno dicesse nulla, uno dei palcoscenici più prestigiosi di Roma. Una provocazione artistica, certo, un esperimento urbano, ma anche, spiega lo stesso artista, una denuncia nei confronti dell’amministrazione capitolina e delle istituzioni culturali “impotenti” davanti al materializzarsi della scultura. Per intere settimane, racconta Visalli, nessuno è andato infatti a bussare alla sua porta per chiedere conto di quell’installazione così moderna a due passi dal Colosseo, di fronte agli antichi Palazzi Imperiali: niente verifiche, nessuna denuncia, nessun controllo. Né sulle autorizzazioni, né sul versante sicurezza. E l’artista sul suo sito avverte: “Pronti i disegni per un totale di 4 installazioni in altrettante piazze”

da repubblica.it

I commenti sono chiusi.