Il Flirt Club e gli scambisti di Roma video sul Lago di Bracciano

reto/158305/156798&width=570&height=321″ width=”570″ height=”348″ frameborder=”0″ scrolling=”no”> Come in ”Eyes Wide Shut” ma a pochi chilometri da Roma. Impossibile sapere l’indirizzo esatto, solo chi viene selezionato può entrare. Il Flirt Club si affaccia sul lago di Bracciano, nascosto tra boschi e curve, ed è un punto di riferimento del ”libertinaggio” internazionale. Gestito da Genni, veterano del settore, e dalla compagna Alice, il club accoglie da quattro anni coppie e donne singole scelte tramite un lungo scambio di mail, fotografie e telefonate. Rigidi i criteri di selezione: a contare sono l’età – per i giovani ci sono delle agevolazioni – l’aspetto fisico e la formazione. Qui a scambiarsi viene la buona borghesia. Durante il fine settimana il Flirt accoglie gli iscritti in serate a tema che vengono introdotte da cene sedute per poi culminare – ma non è obbligatorio – nello scambio; d’estate si trasforma invece in un villaggio naturista. Siamo entrati nelle stanze segrete del club per farci raccontare cosa succede quando si chiudono le porte di uno dei templi italiani della lussuria

Le immagini girate all’interno del Flirt Club sono immagini d’archivio

I commenti sono chiusi.