Incidente a Castello di Godego morti Nicolaj Mengo, lo chef del Villa Palma di 31 anni e Bruno Zanchetta 66 anni di Bassano

Nicolaj MengoSchianto all’alba, tir travolge auto
Due morti: un uomo di Bassano
e il giovane chef di Villa Palma
Sul web gli amici salutano Nicolaj
DOPPIA CARAMBOLA. L’auomobile è stata travolta da un tir e schiacciata da un altro camion.

L’auto distrutta dopo il doppio tremendo impatto che è costato la vita a due persone
BASSANO. ORE 16. AGGIORNAMENTI SULLE DUE VITTIME. Bruno Zanchetta era il consuocero di Francesco Molon, imprenditore del mobile di Romano d’Ezzelino che insieme alla famiglia gestisce l’hotel-ristorante Villa Palma di Mussolente. La figlia del deceduto aveva sposato Christian Molon.
Nicolaj Mengo, lo chef del Villa Palma, da sei anni lavorava a Mussolente dopo varie esperienze all’estero, in particolare in Spagna. A Panama si sarebbe trattenuto solo alcuni  giorni per far conoscere agli chef locali la cucina italiana. Abitava a Montebelluna nel trevigiano non a Caerano San Marco (come risultava sui  documenti).

ORE 12.30. IL SALUTO DEGLI AMICI SU FB. Moltissimi sulla pagina FB di Nicolaj i saluti degli amici. Cristian Guarnier: Non ci credevo….  ciao Nicolaj; Andrea Stefania Cosma: Dietro ogni fine,c’è sempre un nuovo inizio… Riposa in pace amico mio..e proteggi col tuo amore le persone che ti amano da quaggiù!; Eddy Andrighetti: Ciao nicolaj…; Pamela Sanzovo: ciao nico guardaci da lassù R.I.P.; Costantino Kacelano: Voglio ricordarti così.. Sempre allegro e sorridente.. R.I.P. Grande chef Nicolaj Il Capitano Mengo…; Manolo Kamikaze Canova: Come sempre viene portata via la vita a chi merita di viverla fino all ultimo istante..ciao cuoco per noi eri il migliore! Ti ricorderemo con il sorriso che avevi quando lavoravi…; Barbara Gatto: Non ci sono parole…ciao Nicolaj; Monica Dall’Agnol: Ciao capitano hai fatto parte del giorno più importante della nostra vita! R I P … Niccolò Rampazzo: Cresciuti assieme . La tua gioia resterà nel mio cuore. Ciao Nico. Andrea Viero: Senza parole..riposa in pace… Marco Dussin: Mi mancherai amico mio…..R.I.P. Nicolaj Mengo; Aurora Zamprogno: Senza parole…guardaci e proteggici da lassù!!! Riccardo Bordignon: Ehi grande chef non ti dimenticheremo mai è stato un vero piacere lavorare con te. Cinzia Guizzo: Ciao Nicolaj Mengo…; Tatiana Dal Lago: Non mi sembra possibile… Com’è crudele la vita!! Ciao grande chef!! R.I.P. Federica Zanotto: senza parole…..ancora non ci credo… Francesca Ceccato: Ciao Nicolaj! Sei stato il compagno di banco più divertente del mondo (mi raccomando canta Ligabue anche da lassù!)  RIP Marco Dussin: Non ho parole, sono distrutto….mi mancherai amico mio; Stonehenge Pub: La vita e’ sempre un bluff per i più veri. Ciao Nicolaj; Davide Rizzardo: Ciao Nicolaj Il Capitano Mengo! Non ci sono parole! Maco Marti Maco: Gnanca mi… Mauro Dalla Costa: Addio Nicolaj…. Nn avrei mai voluto leggere tutto ciò… Ti ho visto due sett fa.. Cazzo…. R. I. P….. Un forte abbraccio… E ank lassù mi raccomando spacca tutto… Chiara D’Amico: Ogni tanto vedevo i tuoi post…mi facevano ricordare di te e dell’infanzia…mancherai a tutti!
Jlenia Rossi: che strana che è la vita! c’eravamo visti qualche mese fa e ci siamo fatti quattro belle risate come sempre… così resterai nel mio cuore!! mi mancherai!!! :’) — triste. Erika Rossetto: Ciao…
Anna Scapinello: ti voglio bene; Marina Bisinella: buon viaggio tesoro mio eri un angelo sulla terra adesso sei un angelo in cielo buon viaggio capitano stacci sempre vicino; Vania Pincin: RIP Nicolaj Il Capitano Mengo

ORE 12.20. IL GIOVANE ERA CHEF A VILLA PALMA. Nicolaj Mengo era lo chef del ristorante Villa Palma di Mussolente, molto conosciuto in zona. Zanchetta lo stava accompagnando all’aeroporto a Venezia poichè doveva recarsi a Panama dove doveva gestire un’attività per conto dei titolari di Villa Palma (la famiglia Molon, imprenditori nel campo dell’arredamento).

ORE 11. Due persone hanno perso la vita questa mattina poco prima delle 5 in un incidente stradale a Castello di Godego nel trevigiano.
Da quanto si è appreso sino a questo momento nell’impatto, avvenuto sulla regionale 245, in via Trento, sono stati coinvolti due mezzi pesanti e un’autovettura. Erano circa le 5.15 quando una Lancia Y sulla quale viaggiavano un uomo di 66 anni, Bruno Zanchetta, di Bassano e un altro di 31 anni residente a Caerano, Nicolaj Mengo, si è immessa nella statale venendo investita in pieno da un camion che l’ha scagliata in mezzo alla strada proprio nel momento in cui, sulla corsia opposta, arrivava un altro camion. Il secondo impatto è stato ancor più devastate.
Una carambola mortale nella quale hanno perso la vita, sul colpo, i due uomini, l’auto ridotta ad un ammasso di lamiere contorte. Sul posto vigili del fuoco di Treviso e carabinieri oltre a personale del Suem.

I commenti sono chiusi.