Arriva inibitore del gusto amaro, una sostanza che addolcisce

Alimenti: 75 mln di intolleranti a gusto amaro, arriva composto che lo cancella

Il gusto amaro proprio non lo sopportano. Per questo motivo si privano di importanti nutrienti o fanno molta fatica a mandar giù farmaci con questo sapore.

Ma per tutti gli intolleranti, circa il 25% della popolazione mondiale, pari a 75 milioni di individui, arriva una sorta di rimedio moderno alla Mary Poppins, per modulare il gusto amaro di qualsiasi alimenti, rendendolo gradito anche ai palati più ipersensibili.

Il composto è stato presentato in occasione del 241esimo meeting dell’American Chemical Society in corso ad Anaheim, in California (Usa), da scienziati della Givaudan Flavors Corporation di Cincinnati, in Ohio.

Gli esperti hanno spiegato di aver individuato ben 27 recettori diversi per il gusto amaro: ne misurano l’entità dando luogo spesso a una reazione di disgusto. La nuova sostanza, chiamata per ora GIV3616, mira proprio a bloccare alcuni di questi recettori, per rendere anche gli alimenti più amari ben tollerati da tutti.

Il composto, assicura Ioana Ungureanu, principale sperimentatrice del ritrovato, potrà dissolvere la sensazione spiacevole che le persone provano, ad esempio, assaporando alcune verdure, importanti per il benessere, ma anche prodotti come i dolcificanti artificiali, necessari per alcune persone, come i diabetici.

da ADNKRONOS

I commenti sono chiusi.