iPhone costu su tim vodafone e 3

iphone-timLa verità sulle tariffe dell’iPhone: confronto fra Tim, Vodafone e 3
Un confronto tra tariffe per la telefonia mobile è sempre impresa difficile. Abbiamo provato a comprendere qualcosa di più dei piani tariffari per l’Apple iPhone, in occasione anche dell’arrivo del melafonino “targato” 3 Italia.
Se consideriamo le offerte di fascia alta (Zero8 Top di 3 Italia, Tuttocompreso 2.0 Unlimited di Tim e Più Facile Extralarge di Vodafone), cioè quelle più costose dei tre operatori, in abbonamento, e l’iPhone 3G S 32GB, top di gamma, e sommiamo il costo dello smartphone e la fee mensile dopo 24 mesi di abbonamento (se la durata obbligatoria per 3 è invece di 23) risulta che la spesa complessiva è di 4.389 euro per Tim, 3.969 euro per Vodafone e di 2095 euro per 3 Italia.
Tim dunque costa il 109% in più rispetto a 3 Italia, mentre Vodafone costa l’89% in più sempre in relazione all’offerta della società del gruppo Hutchison Whampoa.
Si tratta, in soldoni, di 87 euro al mese per 3 Italia contro i 182 euro di Tim e i 165 euro al mese di Vodafone.
Da sottolineare però che 3 Italia offre solo 800 ore di voce contro le 2.000 di Tim e le 1.000 di Vodafone, ma 3 mette sul piatto 480 GB di traffico internet, ovvero il quadruplo di Tim (120 GB) e 10 volte più dell’operatore britannico (48 GB), oltre a 14.400 Sms contro zero.
Insomma quello di Tre pare essere un piano tariffario più votato ai dati, al web mobile quindi, che non alla voce.
Se invece esaminiamo l’offerta in abbonamento più economica dei tre carrier e il solito iPhone 3G S da 16 GB (le tariffe si chiamano «Tim Tuttocompreso 2.0 Starter», «3 Italia Zero6 Top» e «Vodafone Più Facile Stile Libero») e, anche in questo caso sommiamo il costo del device e la tariffa mensile dopo 24 mesi di abbonamento (la durata obbligatoria per 3 è sempre di 23 mesi), ne consegue che la spesa complessiva è di 895 euro per 3 Italia, di 629 euro per Tim e di 725 euro per Vodafone. Si vanno dunque a spendere 37 euro al mese per 3 Italia, 26 euro per Tim e 30 euro per Vodafone.
L’offerta di Vodafone pare essere quella meno cara ma va considerato che Vodafone e Tim prevedono il pagamento del traffico voce e degli sms ed includono 24 GB di traffico dati per Tim e 48GB per Vodafone, mentre 3 Italia in cambio offre 160 ore di fonia, 4.800 Sms e 96 GB di connessione Internet.
Questi erano i conti relativi agli abbonamenti, se invece esaminiamo l’offerta ricaricabile più costosa dei 3 operatori e l’iPhone 3G S da 32 GB e nella fattispecie mettiamo a raffronto, con 30 euro di ricarica mensile «Tutto compreso 2.0 Unlimited» di Tim, «Più Facile Medium» di Vodafone e il piano «Scegli 3» di 3 Italia, ne consegue che la spesa complessiva è di 4.389 euro per Tim, 1.817 per Vodafone e 1.019 euro per 3 Italia.
Tim chiede 182 euro al mese, Vodafone si “accontenta” di 75 euro, mentre la 3 vuole 42 euro in cambio di credito a disposizione per qualsiasi tipologia di traffico. Vodafone include 200 ore voce però fa pagare gli Sms, Tim offre 2.000 ore voce tuttavia il prezzo è quattro volte superiore a quello di 3 e gli Sms si pagano. Per il traffico dati Tim mette a disposizione fino 120 GB, Vodafone ne offre 48 Gb mentre 3 con 72 GB è una via di mezzo.
Analizzando l’offerta ricaricabile più economica dei tre operatori con 10 euro di ricarica mensile (3 Italia «Scegli 3», Tim «Tutto compreso 2.0 Starter» e Vodafone «Più Facile Medium») e l’iPhone 3G S da 16 GB, risulta che la spesa è di 629 euro per Tim, 1.757 per Vodafone e 739 euro per 3 Italia. La spesa mensile ammonta, dunque, a 26 euro per Tim, 73 euro per Vodafone e a 30 euro per 3 Italia.
Tim però richiede il pagamento di 360 euro di canone oltre alle chiamate e gli Sms, mentre il cliente Vodafone ottiene in cambio 200 ore di voce e gli Sms non sono incluse. Con 3 Italia il fan del melafonino ha invece a disposizione 240 euro con credito a a disposizione del cliente per qualsiasi tipologia di traffico.
Mario cianflone dal sole24ore.com

One comment

  1. Pingback: iPhone costu su tim vodafone e 3 :: VIP « Get iPhone 3GS