Jake Evans cade ubriaco dal settimo piano a Maiorca si salva

UBRIACO, CADE DAL 7° PIANO:
È VIVO PER MIRACOLO

MAIORCA – E’ sopravvissuto a una caduta da oltre 27 metri d’altezza. Un adolescente ubriaco era sul balcone dell’hotel e quando è precipitato stava cercando di prendere un accendino. “Non posso credere di essere vivo – ha raccontato il 18enne Jake Evans – anche i medici hanno detto che è un miracolo”.

Il fortunato idraulico prima di ‘atterrare’ è stato frenato dai 6 balconi dell’hotel a Maiorca. Il ragazzo stava bevendo al settimo piano della Playa Torrenova Hotel a Magaluf, dopo una notte fuori. Jake, di Liverpool, ieri in ospedale ha raccontato di aver chiesto ad un ragazzo di due piani sotto al suo se poteva tirargli un accendino, il ragazzo ha accettato ma Jake per afferrarlo si è sporto troppo, era un po’ ubriaco, ed è caduto.

“La mia faccia si è aperta, ero pieno di sangue, non potevo aprire gli occhi. Il lettino per prendere il sole mi ha salvato. Dopo la mia caduta l’hotel ha cacciato via i miei amici e loro hanno dovuto pagare un altro hotel”. Jake ora ha il cranio fratturato e il suo volto è ricoperto di tagli e lividi. Dovrà rimanere in Spagna per dieci giorni.

leggo.it

I commenti sono chiusi.