Jennifer di amici disco

jennifer-milan-2E’ stata una delle protagoniste dell’edizione di quest’anno di “Amici”. Ha anche inciso “Beside Me” per la compilation “Scialla”, ma poi la sua avventura IN TV è finita. Ma non quella musicale. “I Got To Go” è il nuovo singolo di Jennifer Milan. La storia di una ragazza che “chiede al suo ragazzo lo spazio e la libertà di poter vivere questo suo momento e pur amandolo desidera prendere il loro rapporto d’amore con calma”, spiega a Tgcom.

Jennifer Milan, nasce a Milano sotto il segno della Vergine, da piccola si trasferisce a Roma, inizia a cantare all’età di sei anni. Partecipa a diverse manifestazione canore locali, fino ad esibirsi in performance live nei club del circuito romano e non. Le sue influenze maggiori vengono dalla black music e proprio per un incontro fortuito di due anni fa, la sua direzione musicale prende un percorso ben stabilito. Conosce Max Calò, produttore italiano, trasferitosi negli Stati Uniti nel 1994. Ascoltandola Max decide di creare un progetto prettamente R&B. Partecipa all’ultima edizione di “Amici”. Ottiene l’accesso alla fase serale del programma ed incide l’inedito “Beside Me” nella compilation “Scialla”.

Cos’è successo dopo la tua uscita ad Amici?
La mia vita è completamente cambiata e sono felice che la gente adesso oltre a riconoscermi sta cominciando ad apprezzarmi per quello che vorrei essere realmente, una cantante a tutti gli effetti.

Con chi sei rimasta in contatto?
Pedro, Valerio, gli unici  veri “amici “ della trasmissione!

Sei contenta della vittoria di Alessandra?
Si! Sicuramente meritata, forse se avessi avuto la possibilità di entrare prima avrei avuto modo di dimostrare quello che posso fare, possibilità che purtroppo non mi è stata data, sia nella scelta dei pezzi non proprio miei, direi molto adatti alle capacità canore della vincitrice.

Com’è nato l’incontro con Max Calò?
Nel 2005. Ed è una delle cose più belle che mi sia mai capitata, perche’ stiamo nella stessa lunghezza d’onda e a volte non c’è bisogno neanche di parlare, solo cantare.

Perché hai scelto proprio “I Got To Go“ come singolo? Di cosa parla il brano?
Io e il mio staff abbiamo scelto questo brano perche’ fresco, estivo, leggero e soprattutto R&B, il mio mondo. Il testo della canzone parla di una ragazza giovane che sta vivendo un momento molto importante della sua vita. Di fronte a questa sua voglia di vivere questa voglia di crescere di andare incontro al suo destino chiede al suo ragazzo lo spazio e la libertà di poter vivere questo suo momento e pur amandolo la ragazza desidera prendere il loro rapporto d’amore con molta calma. Ponendolo in secondo piano…

Raccontaci qualcosa del tuo prossimo disco…
Il disco è internazionale, scritto e prodotto tra gli Stati Uniti e l’Italia, decisamente con un sonorità black new school. La previsione dell’uscita sarà per settembre, ottobre e avrà un titolo importante: “22”, numero fortunato a tutti, perché quel giorno sono nata io! Per la lavorazione dell’album sono andata in America, e presto ci tornerò perché per me è un posto pieno di stimoli e di sicuramente alternativo per lo show business.

Punti a Sanremo?
Perché no… magari!

da tgcom andrea conti

I commenti sono chiusi.