kakà Real ufficiale

kakaCALCIO, REAL; PEREZ ANNUNCIA: KAKA’ E’ NOSTRO
“Kakà è del Real Madrid”. Lo ha annunciato il presidente delle “merengues” Florentino Pérez, alla radio spagnola ‘Onda Cero’. Il brasiliano avrebbe firmato per 6 stagioni. Il Real lo ha pagato 64,5 milioni al Milan e 2,7 milioni al San Paulo per diritti di formazione. Guadagnerà 9 milioni di euro netti l’anno.
CALCIO, MILAN SALUTA KAKA’: GRAZIE, LASCI UN VUOTO
Il Milan saluta ufficialmente Kakà con un comunicato sul proprio sito in cui annuncia: “Dalla prossima stagione Kakà giocherà nel Real Madrid. L’A.C. Milan ringrazia l’uomo Kakà e il grande campione Kakà per il suo contributo decisivo alle tante vittorie conseguite nei sei anni del suo impegno rossonero. La perdita tecnica, pur grave, potrà essere colmata. Sarà invece molto difficile riempire il vuoto che lascerà l’uomo Kakà, fulgido esempio di serietà, di impegno e di professionalità. L’A.C. Milan, interpretando i voti dei dirigenti, dei giocatori e dei sostenitori rossoneri, formula a lui i più cordiali ed affettuosi auguri per il proseguimento della sua carriera sportiva”.

Il giorno di Kakà al Real
“L’annuncio è vicino”
La stampa brasiliana e quella iberica concordi: i medici del club spagnolo sono a Recife, sede del ritiro della nazionale verdeoro, per le rituali visite al giocatore
Sembra davvero arrivato il giorno di Kakà. In queste ore il giocatore si sta sottoponendo ai test fisici con i medici del Real Madrid che lo hanno raggiunto ieri a Recife, in Brasile, dove si trova in ritiro con la Selecao. E’ quanto si legge sul sito del quotidiano brasiliano O’Globo. Secondo O’ Globo, Juan Carlos Hernandez, capo del dipartimento medico del club spagnolo, il medico della Selecao Luis Runco e tre dirigenti del Real assistono alle visite, che si svolgono in due diverse cliniche della città.

“Sono un amico di Runco – ha confermato al sito il proprietario di una delle cliniche, l’ortopedico Romeu Krause – e sono venuti a fare una valutazione globale di Kakà, che ha in corso una trattativa con il Real. I colleghi spagnoli sono qui per trasmettere a Madrid i risultati dei test”. Sono molti i tifosi che si sono assiepati per strada per cercare di vedere il fantasista, ma i suoi spostamenti sono praticamente blindati e in una clinica gli è stato riservato un intero piano per svolgere gli esami. Secondo i media brasiliani e spagnoli, in serata, verso la mezzanotte italiana, Kakà dovrebbe tenere una conferenza stampa.

Anche i siti spagnoli danno l’affare per concluso. Anche secondo il quotidiano iberico “Marca”, il trasferimento di Kakà dal Milan al Real Madrid sarebbe questione di ore. Il club spagnolo, però, dovrà aspettare fino al 30 giugno per presentare il fuoriclasse. La Federcalcio brasiliana (Cbf), infatti, non avrebbe concesso al giocatore un permesso speciale per raggiungere la Spagna. La selezione verdeoro, attualmente impegnata nelle qualificazioni ai Mondiali 2010, dal 14 giugno sarà in Sudafrica per partecipare alla Confederations Cup. Il che spiegherebbe anche la presenza dei medici iberici in Brasile.
da repubblica.it

I commenti sono chiusi.