Kevin Chenais troppo grasso per la British riportato a Londra dalla Virgin

kevin chenais LondraKEVIN, TROPPO GRASSO PER VOLARE ARRIVA A LONDRA:
“ORA IL PROBLEMA È ATTRAVERSARE LA MANICA”

LONDRA – Troppo grasso per volare. Con questa giustificazione la British Airways aveva negato il volo al Kevin Chenais. Il giovane francese reso obeso da una disfunzione ormonale era andato negli Stati Uniti per curarsi e dopo un anno aveva deciso di tornare a casa.
La compagnia aerea con cui aveva prenotato il volo aveva però rifiutato l’imbarco costringendo il ragazzo a rimanere nell’aeroporto di Chicago per una settimana.

Finalmente dopo una lunga battaglia è tornato a casa: la Virgin Atlantic acconsentì a portarlo fino a Londra.
Il console francese aveva organizzato il viaggio di rientro a Parigi con l’Eurostar, nel collegamento ferroviario che passa sotto la Manica. Ma la compagnia ha fermato il viaggio per l’impossibilità di applicare le procedure di evacuazione in caso di allarme.
Ora Kevin si trova in un albergo vicino alla stazione, forse attraverserà la Manica con il traghetto proseguendo in Taxi fino a casa.

da leggo.it

I commenti sono chiusi.