Ladri a casa di Tony Maiello

MAIELLO VINCE IL FESTIVAL
I LADRI GLI SVALIGIANO CASA

Tony_Maiello_ladriLe vittorie danno e tolgono. Questo deve aver pensato Tony Maiello, vincitore di Sanremo nella categoria Nuove Generazioni con ‘Il linguaggio della resa’, quando ha scoperto che mentre lui era sul palco dell’Ariston i ladri gli svaligiavano la casa che divide a Milano con un altro reduce dalla prima edizione di X Factor, Antonio Maggio, degli Aram Quartet. “Sono entrati dalla finestra e mi hanno rubato diverse cose”, spiega sulle pagine di Vero il cantante di Castellammare.

“Tra queste anche il computer, dove avevo memorizzato tutti i miei brani, e non ho nemmeno una copia dei miei file. Per fortuna ricordo tutto a memoria”.

A chi gli fa notare che a parte i ladri anche le polemiche degli addetti ai lavori sulla sua vittoria hanno rischiato di rovinargli la festa, Maiello risponde con la calma.

“Coloro che hanno insinuato che ho vinto solo perché provengo da un talent show hanno avuto la dimostrazione che non è vero. Dopo la mia partecipazione ad X Factor non ho venduto niente e non mi è accaduto nulla di straordinario, anzi mi sono ritirato nell’anonimato a studiare, rinunciando alla popolarità”.

Progetti futuri? L’ex concorrente di X Factor non ha dubbi: “Vorrei avere una carriera come quella di altri cantanti lanciati dalla mia discografica, Mara Maionchi, penso a Gianna Nannini, Tiziano Ferro, Mango e cantare l’amore e i problemi sociali”. Una bella spinta gli arriva anche dalla Maionchi, che lo esorta con un “adesso non puoi più dormire sonni tranquilli, ma devi darti da fare ancora di più”.

da LEGGO.IT

I commenti sono chiusi.