Lago di Garda due morti annegati un turista tedesco annegato per malore e Usan Mohamed Mahmud gli si è sgonfiato il materassino e non sapeva nuotare

Due morti annegati anche venerdì pomeriggio sul Garda. Nel camping San Francesco di Rivoltella un turista tedesco di 76 anni ha avuto un malore in acqua, annegando. E sempre giovedì verso le 19.30, sulla sponda veronese, a Torri del Benaco, è morto un marocchino 26 enne, Usan Mohamed Mahmud, 26 anni: il suo materassino si è sgonfiato e il ragazzo è finito in acqua, dove il fondale era troppo profondo. Non sapeva nuotare.

da corriere.it

I commenti sono chiusi.