LeBrown James tumore benigno

lebron-jamesLeBron James operato
per un tumore benigno
L’intervento alla ghiandola parotidea: il fuoriclasse non avrà bisogno di ulteriori cure
CLEVELAND
LeBron James, stella dei Cleveland Cavaliers e miglior giocatore della regular season della Nba, è stato operato ieri per la rimozione di un tumore benigno dalla ghiandola parotide.

L’intervento, effettuato presso la Cleveland Clinic, era stato programmato da tempo ma James, d’accordo con i medici e familiari, aveva deciso di rinviarlo al termine della stagione.
I Cavaliers, eliminati dagli Orlando Magic nella finale della Eastern Conference, hanno fatto sapere in un comunicato che i medici sono «soddisfatti» dell’operazione: James, 24 anni, in base alle previsioni non dovrebbe avere bisogno di ulteriori cure.

Il fuoriclasse dei Cavaliers, che presto verrà dimesso dalla clinica, nella regular season 2008-2009 della Nba ha conquistato il titolo di Most Valuable Player con 38,5 punti, 8,3 assist e 8 rimbalzi di media a partita. La stagione di King James è tuttavia terminata in tono minore, non solo per il traguardo mancato delle finali Nba ma per il comportamento tenuto al termine dell’incontro di Gara 6 con Orlando. Amareggiato per l’eliminazione e il mancato approdo alle finali Nba contro i Los Angeles Lakers, James non ha salutato gli avversari rifiutando oltretutto di parlare con la stampa.
da lastampa.it

I commenti sono chiusi.