Lettieri gira per seggi durantele votazioni cacciato

BALLOTTAGGI, LETTIERI
CACCIATO DALLA SCUOLA

NAPOLI – Curioso episodio nel centro di Napoli per Gianni Lettieri, il candidato sindaco Pdl del capoluogo campano. Avvistato a curiosare in una scuola sede di seggi del quartiere Mercato, Lettieri è stato fatto allontanare dal personale di vigilanza che gli ha ricordato come la legge non consenta la presenza dei candidati nei pressi dei seggi. Lettieri, subito il richiamo, ha spiegato che non era a conoscenza della norma, si è scusato e ha immediatamente lasciato il seggio. L’episodio è avvenuto poco dopo mezzogiorno nell’istituto scolastico ‘Paolo Borsellino’ di via Enrico Cosenz, centro storico di Napoli, non lontano dal quartiere in cui è nato Lettieri. La presenza del candidato del Pdl ha suscitato le proteste dei rappresentanti di lista a sostegno di De Magistris e di alcuni elettori.

da leggo.it

I commenti sono chiusi.