Lindsay Lohan senza mutande

lindsay-lohanLINDSAY NON PORTA SLIP
E METTE TUTTO IN MOSTRA
Ormai la scandalosa Lindsay Lohan non nasconde nulla. Sotto il vestito, non porta niente. Neanche gli slip. Una nuova moda? Per ora, solo un regalo al fotografo che ha catturato l’istante in cui l’attrice allarga le gambe per scendere dall’auto in cui si trova. Lindsay mostra quasi tutto, grazie a un lembo del vestitino che ha coperto, poco, le sue parti intime.
Lindsay all’inseguimento di Sam
LiLo vuole riconqustare la sua dj
Lindsay Lohan non si dà pace. Anche a mesi di distanza ormai dalla sua separazione da Samantha Ronson, l’attrice è ancora a caccia della dj. E così mercoledì scorso LiLo ha trascorso l’intera notte a rincorrere Sam per tutta Londra. E per starle vicino ha preso una stanza al Blakes Hotel a pochi metri dall’abitazione della sua ex.

La “dipendenza” di Lindsay da Sam e il suo desiderio di riappacificarsi con lei sono del resto risultati evidenti sin dall’inizio. L’attrice ha spostato impegni di lavoro e appuntamenti pur di stare vicina alla sua dj del cuore, che è in questi giorni a Londra per alcune serate.
E così anche LiLo è volata nella City.
Mercoledì notte dopo una breve tappa al “Crystal”-Club in Oxford Street la ventiduenne ha deciso di “seguire” Sam al “Bungalow 8” dove la dj stava festeggiando con il fratello Mark Ronson. Ma i due Ronsons, con estrema delusione di Lindsay, se ne sono andati quasi subito dopo l’arrivo dell’attrice, come riportano i quotidiani britannici, ai quali ormai le pene d’amore della Lohan stanno più a cuore di ogni altra cosa.

Ma l’attrice non si è persa d’animo, è saltata su un’auto e ha cominciato l’inseguimento. Fino al “West London Hotel”, dove la dj ha accompagnato i suoi amici.
Purtroppo però sembra che le due ragazze non si siano mai incontrate faccia a faccia. L’una fugge, l’altra insegue e non si arrende facilmente: per recuperare la sua storia d’amore, è disposta a superare tutti gli ostacoli.
Tutto lascia pensare che Lindsay non voglia mollare l’osso e non lasci nulla al caso. Chissà se i suoi metodi un po’ “ossessivi” daranno buoni frutti.
da leggo.it e tgcom

I commenti sono chiusi.