MacDefender il virus del Mac

MacDefender, il virus travestito da antivirus per Mac

L’aumento esponenziale di vendite e popolarità, in ambito informatico, comporta importanti onori ma anche grandi oneri; tra le conseguenze più nefaste della maggiore diffusione di un sistema è sicuramente la predisposizione all’attacco virale, evenienza infatti ormai ben nota agli utenti Microsoft Windows.

Apple era però, fino a ieri, una sorta di isola felice (almeno sotto questo punto di vista): zero o quasi virus, pochissimi malware e in generale una sensazione di sicurezza da sempre vantata per i suoi utenti; in queste ore però si sta diffondendo sui sitemi della Mela il virus MacDefender, un software dannoso che si presenta come un antivirus, fingendo una scansione approfondita e rilevando numerosi allarmi.

Naturalmente per togliere le minacce (finte) sarà necessario sborsare del denaro, completando così degnamente l’opera; al momento dunque, sebbene questo virus non sia stato confermato dai centri assistenza autorizzati, è consigliabile disattivare l’opzione di Opera che permette l’apertura automatica di file ritenuti sicuri.

Inoltre, e lo diciamo con un pizzico di malinconia, forse è arrivato il momento di installare un antivirus anche sui vostri Mac, segno che i tempi sono ormai davvero cambiati.

Giovanni Polito da Hi-techitaly.com

I commenti sono chiusi.