Madonna e il Dna nei camerini …………..

Madonna, via il Dna dai camerini dopo il tour
Emergono le bizzarre richieste della regina del pop dalla sosia della figlia allo yoga

Madonna ha richiesto per il suo ultimo tour un team di sterilizzazione per spazzare via qualsiasi traccia del suo Dna dal camerino dopo che si è esibita. Tra le richieste bizzarre anche uno staff di 200 persone, 30 guardie del corpo, una sosia della figlia, anche un agopuntore personale, un istruttore di yoga e chef personali, più una tintoria itinerante.
La star ha delle pretese piuttosto particolari anche per il camerino, che deve essere avvolto da un tessuto particolare, pieno di rose bianche e rosa pallido e gigli con il gambo tagliato esattamente a 15 centimetri. A rivelare l’ultima mania di disinfettare dal dna il suo camerino è il promoter dei concerti in Portogallo Alvaro Ramos.

Parlando al ‘Mirror’ ha precisato di dover “prestare la massima attenzione come per nessun altro artista. Non possiamoneanche guardare nel camerino dopo che è pronto o aprire la porta”. Poi ancora: “Possiamo entrare solo dopo che il suo team di sterilizzazione ha lasciato la stanza, in modo che non ci sian alcun Dna di Madonna, nessun capello e niente altro. Puliscono qualsiasi cosa. Alla fine è tutto per proteggerla per farla stare tranquilla. Capisco ma è portato agli estremi”.

da tgcom.it

I commenti sono chiusi.