Mantova denunciano scomparsa dei coniugi ma questi sono in fuga d’amore

MILANO, SCOPRONO CHE I
CONIUGI SPARITI SONO AMANTI

MILANO – Preoccupati dalla scomparsa dei relativi coniugi, erano andati dai carabinieri per denunciarne la scomparsa, per poi riceve una brutta sorpresa: scoprire che i due erano amanti e che quella era una fuga d’amore. È successo qualche settimana fa in un Comune del Viadanese, nel Mantovano. Un uomo e una donna, entrambi quarantenni, si sono ritrovati nella sala d’attesa della caserma dell’Arma a condividere, da perfetti sconosciuti, la medesima angoscia: dal giorno prima i rispettivi consorti erano scomparsi da casa, come volatilizzati. Parlando, i due scoprono che non solo sono spariti nello stesso giorno ma che lavoravano anche nella stessa fabbrica, da cui erano spariti simultaneamente alla fine del turno di lavoro.
Facile fare uno più uno e pensare che si tratti di una fuga combinata, da amanti. Come poi si è rivelata. La segnalazione di scomparsa è stata presentata ai carabinieri che hanno cominciato le indagini. Tre settimane dopo i due fuggitivi sono ritornati nelle rispettive famiglie, con coniugi e figli. È l’unica certezza: quella che la relazione sia finita non esiste.

da leggo.it

I commenti sono chiusi.