muore accoltellata davanti all’asilo

accoltellata-milanoScene di paura e sangue, tanto sangue davanti a un asilo. Un uomo ha avvicinato una donna – la sua ex compagna – e dopo un violento litigio ha estratto il coltello e l’ha colpita al petto quattro volte. Poi è fuggito. Ma i carabinieri l’hanno bloccato a poca distanza mentre tentava di fuggire salendo su un autobus. La donna è morta poco dopo in ospedale.

L’aggressione Il grave episodio di violenza si è consumato intorno alle 8.40, L’ex compagno della vittima, Massimo Merafina, 45 anni, ha accoltellato la sua ex convivente, Monica Morra (33 anni), proprio davanti a una scuola materna, in via Cova 1.
La scuola materna Mentre portava il figlio di due anni all’asilo la donna è stata avvicinata dal suo ex compagno. I due hanno iniziato a discutere, poi la discussione si è infiammata ed è nata la lite. A un certo punto l’uomo ha estratto un coltello e l’ha colpita: secondo i sanitari del 118 sono quattro i colpi andati a segno nel petto della donna.

La fuga e l’arresto L’aggressore è poi fuggito, ma è stato bloccato dai carabinieri una ventina di minuti dopo l’aggressione. Le coltellate al petto hanno provocato alla 33enne un arresto cardio-circolatorio, ma i sanitari del 118 sono riusciti a rianimarla. Ricoverata all’ospedale San Raffaele, è morta poco dopo.

da ilgiornale.it

I commenti sono chiusi.