Como altare miracoloso al Santuario di Maccio: sgorga acqua video

Miracolo al Santuario di Maccio (Como): acqua dall’altare
Don Luigi Savoldelli preferisce parlare di “segno” anziché di miracolo. Fedeli invitati a venerare l’altare di marmo e a guardarlo da vicino

Un miracolo quello che si sta verificando al Santuario di Maccio, piccola frazione di Villa Guardia (Como)?

Il prete don Luigi Savoldelli preferisce parlare di un “segno”, intanto però nella messa di questa mattina il vicario don Rossano Quercini ha invitato i fedeli presenti ad andare all’altare per venerarlo con un bacio e a vedere da vicino l’acqua che esce dal marmo.

Già, acqua che sgorga da un altare di marmo di circa 2 tonnellate. Strano, insolito, inspiegabile? Il fenomeno si verifica da alcuni mesi. Per tutto questo tempo è stato tenuto nascosto.

“Abbiamo aspettato le verifiche dei Ris di Parma – ha detto don Luigi – per sapere di cosa si trattasse. Non ci sono dubbi: è acqua, niente di più. Ed è molto strano. Non ci sono spiegazioni per acqua che filtra da un altare di marmo pesante due tonnellate che è lì nello stesso punto da vent’anni”.

Noi di QuiComo siamo andati a vedere con i nostri occhi. I fedeli dopo la messa si sono avvicendati in massa per baciare l’altare. Nelle immagini del nostro video potete vedere le macchie d’acqua che si sono formate sui lati del grosso altare.

“Abbiamo deciso di annunciare questo fenomeno ai fedeli proprio in questi giorni – ha aggiunto don Luigi Savoldelli – perché il tema del vangelo è in questi giorni proprio quello dell’acqua”.

da QUICOMO.IT

I commenti sono chiusi.