Morto Giuseppe Calcagno, 73 anni, di Cesena malore mentre scendeva in parapedio dal Monte Corno Vicenza a Caltrano

parapendioMalore in volo, muore a 72 anni mentre fa parapendio
Tragedia a Monte Corno (Vicenza). L’uomo ha avuto un arresto cardiocircolatorio: quando è planato inerme a terra era ormai senza vita

Vicenza, 9 marzo 2014 – Precipita con il parapendio e muore, probabilmente a causa di un malore durante la fase di discesa. Giuseppe Calcagno, 73 anni, di Cesena è stato visto scendere inerme con la propria vela da alcuni testimoni, che hanno lanciato l’allarme al 118.

L’uomo, decollato dal Monte Corno (Vicenza), è atterrato a circa 800 metri di quota sopra un alberello, distante 5 metri da una strada tagliafuoco, ed era già privo di vita all’arrivo dell’ambulanza e dei carabinieri. È stato necessario l’intervento di una squadra del Soccorso alpino di Arsiero, allertata alle 14.50, per il recupero della salma.

I medici del Suem di Santorso avrebbero stabilito che l’uomo e’ morto per arresto cardiocircolatorio. Calcagno era in possesso di un regolare attestato per il volo da diporto o sportivo ed era il presidente del club denominato “pericolo generico” di Cesena. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Chiuppano e di Thiene.

da ilrestodelcarlino.it

I commenti sono chiusi.