Morto Matteo Santinon 41 ani dopo una partita di calcetto a Castello di Godego originario di Castelminio di Resana ma residente da anni a Vedelago

matteo santinonMuore a 41 anni sul campo di calcetto
Stroncato da un malore Matteo Santinon, un passato tra le fila della squadra di rugby di Castelfranco

VEDELAGO – Stroncato da un malore durante la partita di calcetto. Un 41enne originario di Castelminio di Resana ma residente da anni a Vedelago, Matteo Santinon, ha perso la vita venerdì sera durante una partitella tra amici organizzata agli impianti sportivi di Castello di Godego. Il 41enne, un passato tra le fila dalle squadra di rugby di Castelfranco ma tuttora in buona salute, stava giocando da circa mezzora quando ha accusato un forte malessere e si è accasciato a terra.

Sul posto sono subito intervenuti gli operatori del 118 che nulla hanno potuto fare per salvargli la vita. Ancora poco chiaro se a causare il decesso sia stato un infarto o qualcos’altro. La notizia si è subito diffusa sia a Resana che a Vedelago, dove Matteo Santinon, impiegato in una ditta che si occupa di termo riscaldamento, viveva con la moglie Simona e due figli adolescenti.

A.Belt. da corriere.it

I commenti sono chiusi.