Napoli Ponticelli ucciso in un agguato Antonio Tarantino 48 anni clinicamente morto all’arrivo in Ospedale

volanti della poliziaAgguato a Ponticelli, morto Antonio Tarantino

Antonio Tarantino, il 48enne ferito gravemente in un agguato nel quartiere Ponticelli a Napoli, è morto in ospedale.

Il pregiudicato era stato ricoverato prima a Villa Betania e poi al Loreto Mare per una serie di ferite d’arma da fuoco sia al volto che agli arti inferiori. Le sue condizioni sono state giudicate immediatamente gravissime dai medici che, già dal suo arrivo al pronto soccorso, lo hanno ritenuto clinicamente morto.

Tarantino era in auto con altre due persone che sono rimaste incolumi e stava percorrendo via Mario Palermo in direzione Ponticelli. L’auto stava transitando nei pressi del commissariato di polizia di zona.

Indagini in corso da parte degli agenti della Squadra mobile che stanno anche tentando di scoprire se la vittima fosse o meno affiliata a qualche clan camorristico del quartiere dell’area orientale di Napoli.

vesuvius.it

I commenti sono chiusi.